Quarto incontro dei “Probi pionieri” e memo per la due giorni conclusiva del secondo ciclo formativo a Tramonti di Sotto

Con il secondo ciclo formativo, tuttora in corso, abbiamo inteso costruire delle mappe cognitive utili ad individuare soggetti e risorse dei territori da attivare nella formazione dei distretti. Abbiamo finora trattato il problema da tre punti di osservazione: l’ambiente fisico, quello sociale e quello economico. Nel prossimo quarto incontro, fissato per sabato 3 maggio, alle ore 15.00. presso l’ex scuola elementare di S. Marco, frazione di Mereto di Tomba, cercheremo di capire in che modo sia possibile coinvolgere le Istituzioni pubbliche nel processo di promozione e sostegno dei distretti e delle filiere di distretto. I lavori prevedono una relazione introduttiva di Bepi Rizzardo, mentre abbiamo invitato un funzionario del Comune di Venezia a parlarci di come un’Amministrazione comunale può programmare interventi coerenti con un progetto di sviluppo dell’economia solidale. Dato l’argomento e la sua stretta attinenza con i contenuti della nostra proposta di legge, chiederemo l’attiva partecipazione ai lavori dei Consiglieri regionali che a suo tempo si sono dichiarati favorevoli a sostenere la suddetta iniziativa di legge. Vi aspettiamo tutti!

Nel frattempo si ricorda che sabato 17 e domenica 18 maggio saremo a Tramonti di Sotto (chi vuole può trovare accoglienza per la notte) per partecipare all’incontro conclusivo del corso, per discutere alcune ipotesi progettuali di avvio di distretti, filiere e imprese solidali. Per ora segnatevelo in agenda.

 

Terzo incontro

DIstrazione

Come da programma, vi ricordiamo che oggi venerdì 11 Aprile, dalle ore 18.00 alle ore 21.00 presso il Centro Balducci si terrà il terzo incontro del secondo ciclo formativo per promotori di DES.

Dopo i primi due incontri dedicati all’analisi ambientale e sociale, questa volta cercheremo di definire i criteri per un’analisi economica dei distretti al fine di individuare i soggetti, le vocazioni e le risorse necessari all’attivazione delle filiere produttive.

L’intervento introduttivo e la conduzione dei lavori saranno tenuti  da Francesco Marangon e da Ferruccio Nilia.

DIstrazione

La presentazione di Paolo Tomasin della seconda giornata del ciclo di formazione per promotori di DES di sabato 29 Marzo 2014 : “Mappare le risorse sociali, strumenti di lavoro per costruire distretti e filiere di economia solidale”.

Mappa delle risorse sociali

contesto

Programma incontri seconda fase

DIstrazione

PROGRAMMA INCONTRI SECONDA FASE
PERCORSO EcoSol IN F.V.G.

Questa seconda fase sarà finalizzata ad acquisire la cassetta degli attrezzi necessaria per tessere nei vari distretti una rete di cittadinanzae di produttori in grado di promuovere le filiere di economia solidale.
I primi quattro incontri prendono spunto dai quattro grandi elementi di crisi:
ambientale, sociale, economica, istituzionale, per poi ricavare, da ciascuno di essi,
le variabili da analizzare e poi utilizzare per le opportune terapie, oggetto del quinto e
ultimo incontro.
Tutti gli aderenti al primo ciclo formativo, ma anche chi volesse aggiungersi adesso,
sono invitati a partecipare.
Ogni incontro inizierà con una o più comunicazioni frontali, per poi proseguire con lavori di
gruppo. In entrambe le fasi degli incontri interverrà un facilitatore per aiutare nell’individuazione di alcuni criteri di gestione delle dinamiche di gruppo e di cambiamento culturale, che saranno indispensabili una volta che ci si troverà ad operare nei territori.

Scarica la locandina della seconda fase del corso ECOSOL FVG